MARCELLO  ANTONELLI

SITO  UFFICIALE

 

RACCONTO BREVE

 

In questa pagina troverete il racconto di una mia esperienza televisiva del 19 Marzo del 1981.

In un pomeriggio del gennaio 1981 il sottoscritto poco più che diciottenne decise ( ascoltando in tv anche gli inviti di Mike per la partecipazione al quiz Flash ) , di compilare e spedire la domanda di partecipazione , dopo circa 4 settimane arrivò la risposta che mi invitava a partecipare alla selezione presso la sede rai della mia regione . (condizioni fondamentali erano :essere maggiorenni , e non aver partecipato mai a giochi a quiz televisivi ,e comunque nella lettera era specificato che "il superamento di questa e delle successive selezioni non costituisce impegno per l'azienda a convocarla per il gioco in oggetto" )Fredda mattina di febbraio , arrivo alla sede regionale della rai per il provino ( insieme con altre 15 persone circa ) , veniamo chiamati uno ad uno dai selezionatori che ci dicono , che è importante ricordare la propria materia e la materia su cui verte la trasmissione ( cronaca e sondaggi di opinione ) ,ma è anche importante aver qualcosa da dire , essere potenzialmente un "personaggio" ed io sentendo questo parlo delle mie passioni , tecnica del cinema ( materia per la quale mi presentavo ) , elettronica e hifi , nonché il sogno nel cassetto di diventare presentatore televisivo ( magari proprio come Mike ) , grazie a questi "argomenti" riesco a superare questa prima selezione ( insieme con altri 3 ), e vengo convocato a Milano per quella che sarà la selezione nazionale , mi preparo leggendo il Corriere della sera , come mi è stato detto in sede di prima selezione , tralasciando le notizie di politica e di cronaca nera , e la mattina di un nebbioso Martedì sono a Milano nella sede Rai dove "la mia memoria viene testata" prendendo a caso notizie dai giornali letti (un po’ come facevano i professori alle medie durante l'interrogazione aprendo i libri a caso ) , supero la selezione mattutina e il giorno dopo vengo convocato per l'incontro con lo staff della trasmissione ( Piero Turchetti , Ludovico Peregrini , segretaria "bona" di cui non ricordo il nome , e Mike ) , parlo di nuovo ( non senza emozione ) di quanto detto in selezione regionale , faccio una buona impressione ( almeno credo ) e ringrazio facendo presente che se anche non mi avessero chiamato per il gioco ( la lettera di convocazione era chiara in proposito ) a me bastava la soddisfazione di essere arrivato fino a quel punto , ringrazio e vado via ,era il pomeriggio del 11 marzo 1981 . Il Venerdì successivo la mattina alle 9 suona il telefono , e chi era ? Ludovico Peregrini in persona che mi annuncia la mia partecipazione al quiz per la puntata del Giovedì successivo ( 19 Marzo 1981 ) . Emozione alle stelle ! Scrivo l'elenco dei giornali su cui prepararmi con mano tremante , specifico la fonte di studio per la mia materia ( enciclopedia Treccani ), e mi preparo a questa avventura . Arrivo a Milano , Mercoledì 18 Marzo , e mi sistemo in albergo in attesa del fatidico giorno ( spese rimborsate dalla rai ) . Il giovedì arrivo il pomeriggio alla rai per qualche piccolo provino ( ingresso in trasmissione , come stare davanti alla telecamera ) e la sera in diretta alle 20,45 la trasmissione . Durante le domande di attualità , vengo colto da improvvisa amnesia ( emozione e succedersi di provini e convocazione per trasmissione in maniera troppo veloce ) , ma durante i sondaggi d'opinione mi riprendo miracolosamente e sfioro , senza raggiungerla la vittoria finale ( il campione di allora il sig. Mario Marini di Torino , perderà il titolo il giovedì successivo contro don Licio Boldrin , un prete che partecipava al  quiz , forse l'antesignano di tutti i preti mediatici di oggi ). Il giorno dopo mi ritrovo nella mia camera d'albergo ancora incredulo ma guardando gli abiti che ho indossato in trasmissione e la scatola del gioco ,regalatami da Mike alla fine della puntata capisco che non è stato un sogno , e anche io come il "Re per una notte" ho avuto il mio "quarto d'ora di gloria" .

 

 

HOME

 

© 2018 - 2020   Marcello Antonelli - TUTTI I DIRITTI RISERVATI - È VIETATA LA RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO SENZA AUTORIZZAZIONE